L’isola è un paese di lingua inglese che ha ottenuto l'indipendenza dalla Gran Bretagna nel 1966. I primi coloni inglesi arrivarono qui nel 1627. L'isola, di origine corallina, è famosa in tutto il mondo con il nomignolo di "Little England".

 E' la più orientale delle isole caraibiche e si estende su una superficie di 430km². Con una temperatura media di 22°C nei mesi freschi e di 30°C nei mesi caldi è visitata tutto l'anno da tantissimi turisti. 

COME ARRIVARE

L’aeroporto di arrivo è il “Grantley Adams International Airport” situato a sud est dell’isola a circa 13 Km dalla capitale Bridgetown. 

Non vi sono voli diretti dall’Italia, sta quindi a voi scegliere l’opzione più consona alle vostre esigenze. Il sito Skyscanner vi mostrerà quali sono le compagnie aeree che volano con frequenza verso quest’isola e quanti scali avrete la necessità di effettuare. 

Sul sito dell’aeroporto riuscirete a trovare tutte le informazioni relative a come raggiungere i vari punti dell’isola a seconda delle vostre necessità. 

COME MUOVERSI

È possibile raggiungere praticamente ogni angolo dell'isola con gli autobus pubblici. Ci sono tre tipi di autobus: 

  • i pullman pubblici gestiti dal governo, che sono blu con una striscia gialla; 
  • i minibus gestiti da compagnie private, più piccoli e colorati di giallo con una striscia blu; 
  • e i taxi a lunga percorrenza, in sostanza minivan bianchi e di proprietà di singoli individui, con una targa contrassegnata dalle lettere ZR. Tutti e tre i tipi hanno le stesse tariffe: B$1,50 per ogni destinazione sull'isola. 

Potete avere informazioni complete sugli orari di qualunque linea dalla Transport Board

COSA VISITARE E TEMPO LIBERO

Barbados è un concentrato di divertimento: se non si vuole passare tutta la giornata sulla spiaggia e crogiolarsi al sole c'è molto da fare e da vedere sull'isola! Golf, immersioni, tour dell'isola in barca, pesca, snorkeling, vela, sono particolarmente popolari. 

Inoltre vi sono musei, palazzi storici  e bellezze naturali tutte da scoprire! Conoscerete tutto sulla vita della popolazione locale (Bajans) - persone meravigliosamente cordiali e ospitali, dal rum alle feste locali dalla cucina all'architettura che contribuiranno a rendere l'esperienza davvero unica e indimenticabile!

 

Commenti   

0 #1 Rosaleen 2015-10-28 14:41
Ciao carissime,
... eccomi qui in questo paradiso, contentissima della scuola, molto seria. Pensate che essendo io piú brava degli altri students, mi hanno offerto il corso one-to-one con una bravissima insegnante inglese.
Faccio tanti progressi....inoltre Sylvia ed Ann, direttrice e segretaria, sono disponibili e molto friendly.
Insomma, ancora grazie ! Per il resto .... potete immaginare.... mare, sole, musica ...

Rosaleen
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Contattaci

Hai bisogno di ulteriori informazioni? Ti rispondiamo entro 24 ore.
captcha
Ricarica

Guarda anche

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione